Garlenda e la Riviera invase da mille Fiat 500 storiche

Il 35° Meeting Internazionale di Garlenda entra nel vivo. Mille Fiat 500 storiche sono attese da ogni nazione d’Europa sino all’8 luglio per un colorato festival che racconta la mitica auto in tutte le sue sfaccettature. Il direttore del Meeting, Alessandro Scarpa, con tutto lo staff del club, ha preparato un fitto programma di eventi culturali, tecnici, folcloristici ed artistici che sino a domenica 8 luglio animeranno Garlenda e l’intera Riviera.  

 

A Garlenda è aperta la mostra “Una Tavolozza di 500” e presentata l’opera “Vacanze al Mare” del noto artista francese Stéphan Cipre: una 500 in alluminio lucidato del peso di 7 kg, figura pop molto amata dallo scultore che, tra le altre cose, ha anche prodotto la nota “GoToSky”, una 500, sempre in alluminio, a grandezza naturale, carica di colorati sci.

Tra i partecipanti al Meeting che hanno percorso più chilometri Roberto Ruzic e Fabrizio Burlini. Domenica sera erano a Stavangen in Norvegia: hanno preso il traghetto a Kristiansand e sono giunti in Danimarca. Lunedì, per riuscire ad arrivare in tempo, hanno fatto una tappa 864 km per raggiungere Berlino. Poi hanno guidato fino a Praga, Vienna e Trieste. Venerdì, dopo il cambio delle valigie, sono partiti da Trieste e finalmente… eccoli a Garlenda!

 

Tra coloro già presenti a Garlenda ci sono 500 arrivare dalla Germania, dall’Olanda, dal Belgio, dalla Francia, dall’Inghilterra, dalla Repubblica Ceca ed anche dall’Ungheria, ospite d’onore dell’edizione di quest’anno. Istvàn Kozma, presidente del Fiat 500 Club Hungary e la moglie Zsuzsanna Ripcse sono appena giunti a Garlenda, avendo percorso ben 1.350 km con la loro giardiniera bianca.

All’arrivo sono stati accolti da una delegazione del Fiat 500 Club Italia: Ugo Elio Giacobbe e Domenico Romano li hanno accompagnati al Museo, dove si è tenuta una piccola cerimonia informale di scambio di doni, alla presenza di altri cinquecentisti giunti da più o meno lontano. Il presidente Stelio Yannoulis ha consegnato loro un gagliardetto di riconoscimento a dimostrazione dell’apprezzamento per una amicizia di lunga data che, grazie alla 500, abbatte le distanze geografiche. Tra i presenti anche i cinquecentisti Lorena e Roberto Riccardi, giunti da Zurigo, fiduciario di Salerno Alfredo Galderisi con sua moglie, il fiduciario di Piacenza Lorenzo Achilli ed il socio Luciano Zunino. Oltre ai doni Istavàn e Zsuzsanna hanno portato anche la rassegna stampa collezionata durante la loro prima visita a Garlenda, nel 1990 che è stata messa in esposizione nei locali della sede del Fiat 500 Club Italia.

 

MONUMENTO 500

Grazie a Collettivo Culturale Zerovolume,  Baseco Srl e al Gruppo Cartapestai Disperati, questa è l’opera che accoglierà all’ingresso di Garlenda: i cinquecentisti in arrivo da tutto il mondo per il 35° Meeting. L’enorme scritta “500” troneggia davanti alle dune del “Pop Park” ed è stata realizzata esclusivamente con materiali di recupero. L’installazione potrà essere utilizzata come punto fotografico Pic-point per uno scatto memorabile.

 

IL PROGRAMMA

 

–    Venerdì 6 luglio 2018

–    09.00/23.00 Parco Serre: Mercato Ricambi

–    09.00/23.00 Parco Villafranca: concentrazione veicoli

–    11.30  Borgata Nuova: Inaugurazione del 35° Meeting

–    12.00 Parco Villafranca: Bar – Tavola Fredda

–    14.00 Parco Villafranca: Partenza per il giro turistico a Laigueglia

– 17.30 Aperitivo per tutti i cinquecentisti presso l’Ortofrutticola a Bastia di Albenga

–    19.30 Parco Villafranca: Apertura Stand Gastronomici

–    20.30 Castello Costa del Carretto Garlenda: Cena di Gala

–    21.30 Parco Villafranca: Intrattenimento musicale con Libero Arbitrio live

–    23.00 Parco Villafranca: Partenza per “500 by night” ad Alassio. Bagno di mezzanotte con parcheggio sul molo   

–    Sabato 7 luglio 2018

–    8.00 Parco Villafranca: partenza per escursione/trekking a Borgata Castelli di Garlenda

–    09.00/23.00 Parco Serre: Mercato Ricambi

–    09.00/23.00 Parco Villafranca: concentrazione veicoli

–    10.00/12.00 Parco Villafranca: Talk Show/ Tavola Rotonda

–    11.30 Parco Villafranca: partenza per il Grand Tour della Valle Arroscia

12.00 Parco Villafranca: Bar – Tavola Fredda

–    14.30 Parco Villafranca: partenza per L’AcquaPark “Le Caravelle” a Ceriale

–    19.30 Parco Villafranca: Apertura Stand Gastronomici

–    21.30 Parco Villafranca: Gran Galà e spettacolo per tutti

–    23.30 Parco Villafranca: Disco Dance

–    Domenica 8 luglio 2018

–    09.00/18.00 Parco Serre: Mercato Ricambi

–    10.00 Ippodromo dei Fiori Villanova d’Albenga: intrattenimento musicale con “Frastuono della Filarmonica di Finalborgo” e spettacoli.

12.00 Parco Villafranca: Bar – Tavola Fredda

–    17.00/18.00 Parco Villafranca: Intrattenimenti

–    19.30 Parco Villafranca: Apertura Stand Gastronomici

–    21.30 Parco Villafranca: Danze e Musica con Maurizio El Doctor Dj, animazione ASD Villanovese e Alby’s Latin School

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...