Gli Agrichef Cia a scuola di panificazione all’Alberghiero di Varazze

Full immersion per una trentina di Agrichef di Turismo Verde, la rete che raccoglie gli agriturismi aderenti alla Cia, che lunedì pomeriggio hanno seguito un corso di specializzazione sulla panificazione svoltosi alla scuola Alberghiera ISFORCOP di Varazze.

Coadiuvato dai docenti dell’Istituto Vincenzo Bova e Antonio Cefalo, Nicola Angeleri della pizzeria U caruggiu di Albissola ha spiegato le varie fasi della panificazione.La parte teorica era stata organizzata la settimana scorsa, mentre questa settimana si è passati alla parte pratica. Un corso che ha insegnato anche la panificazione senza glutine, molto importante in un periodo storico dove le intolleranze alimentari stanno dilagando. Anche per i non intolleranti la panificazione casalinga negli agriturismi è particolarmente importante. Chi sceglie una cena in agriturismo, infatti, cerca soprattutto emozioni di sapore, e il pane appena sfornato (magari fatto con farine antiche o, comunque, che vengono dalle piccole produzioni di grano che sempre più si stanno sviluppando anche nelle aziende agricole liguri) costituisce un tuffo nel passato apprezzato e ricercato. Tra i partecipanti al corso anche la presidente di Turismo Verde Cia Federica Crotti.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...