I fiori della pista ciclabile dall’Archivio Moreschi in un libro presentato a Riva Ligure

Dopo il fortunato esordio del primo incontro della rassegna “Sale in zucca”, promossa dall’Amministrazione comunale di Riva Ligure in collaborazione con la casa editrice Zem, il programma prevede per il prossimo lunedì 29 luglio in piazza Matteotti con inizio alle 21.15 ed ingresso libero la presentazione dei libri “I Fiori della pista ciclabile” di Alfredo Moreschi e “Diario di un giardiniere anarchico” di Libereso Guglielmi.

Il libro di Alfredo Moreschi, con oltre 500 immagini di fiori e piante, del tratto da Ospedaletti a San Lorenzo al Mare, contiene un inventario unico del patrimonio floreale, un interessante insieme di dati scientifici, leggende e incantevoli fotografie scattate dall’autore durante tre anni di attenta ricerca. Un libro da portare in passeggiata e da leggere nelle aree di sosta, seduti sulle panchine con vista imprendibile sul mare e l’orizzonte, sempre a contatto con la natura. In questo straordinario mix di bellezza e benessere sta forse il successo di questa pista ciclopedonale e ne spiega la sua incredibile frequentazione da una massa di turisti e residenti, che in alcuni giorni appare incontenibile e travolgente. Ad Alfredo Moreschi va riconosciuto il merito di aver realizzato questo straordinario inventario del patrimonio floreale del parco, unendo la classificazione scientifica alla conoscenza storica ed offrendoci una incantevole collezione di immagini.

Il libro “Libereso Guglielmi Diario di un giardiniere anarchico. Storie di vita e appunti di agricoltura e giardinaggio” racconta la vita straordinaria del ‘giardiniere di Calvino’. Episodi della sua vita affascinante raccontati in prima persona con penna leggera, libera e appassionata, e accompagnata dai taccuini dedicati agli studi sugli alberi, al mimetismo in natura e alla teoria degli innesti. Il nuovo libro curato ancora una volta da Claudio Porchia, il giornalista ed amico che lo ha accompagnato negli ultimi dieci anni di attività, segue di qualche mese la pubblicazione dell’Erbario con lo stesso obiettivo di rendere disponibili al grande pubblico i suoi preziosi materiali: dagli appunti botanici ai disegni, dalle ricette alle poesie. 

Gli incontri rassegna Sale in Zucca per parlare, discutere, stare insieme e confrontarsi su temi di grande attualità, presentati dal giornalista Claudio Porchia proseguono con cadenza settimanale, ogni lunedì, e sempre alle 21.15 in piazza Matteotti con ingresso libero.

Questo il calendario dei prossimi incontri di agosto:

lunedì 5 C’era una volta la Favola: Fiorenzo Cersosimo con “Il Favoliere di F” e la Fata Zucchina con il libro “Il mistero del Grandalbero”.

lunedì 12 Donatella Alfonso libro” Uccidete Guido Rossa: vita e morte dell’uomo che si oppose alle Br” e il maresciallo dei carabinieri Antonio Brunetti presenta il libro “I 31 uomini del Generale”

lunedì 19 Roberto Centazzo: la commedia gialla e il Libretto rosso dei pensieri di Miao e “Oltrepassare” storie di frontiera di Arturo viale

lunedì 26 “Leonardo a tavola” conferenza di Barbara Ronchi della Rocca

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...