I Santi Pollastri e L’ostaggionale ad Andora

Con il video “L’Ostaggionale” raccontano l’altra estate di bagnini, baristi e dei lavoratori stagionali del turismo e hanno conquistato migliaia di visualizzazioni su You Tube.Martedì primo agosto, il duo Santi Pollastri, formato da Jan Casella e Gianluca Guardone, sarà in concerto ad Andora. Appuntamento, alle 21.30, nel Giardino dei Monumenti ai Caduti di via Clavesana. Evento a cura del Comune di Andora e dell’Associazione Anamnesy. In repertorio, pezzi inediti ispirati a Rino Gaetano, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber, dei quali ripropongono spesso alcuni brani durante i concerti. I Santi Pollastri cantano tematiche sociali, di difficoltà giornaliere, della fatica del lavoro, ma sempre con grande ironia.
Il video, virale su FB e YouTube, ripropone la canzone che sta ottenendo un grande successo. Nel video, realizzato da Teovisuals, compaiono Francisca Estevez protagonista che con la sua bellezza e gioia sta a rappresentare che l’estate, in fondo, è sempre bella, anche se si lavora. Francisca è stata una showgirl e valletta di Quelli che il Calcio. Inoltre appaiono anche due musicisti della zona: il cantautore Davide Geddo nei panni del cuoco e il Dj Manu l’esilarante bagnino (Manuele Roberto).
Di seguito il testo:

L’ostaggionale

(Autore: Jan Casella)

Mi sveglio pezzato e sento che…

ritorna l’estate

Accendo la radio e sento che…

arriva l’estate

Tutti al mare tutti al mare

Ma io non tengo dinero

Tu hai il sapore del sale

Io non vado ad Alghero

Sotto i raggi del sole

Per te è bello sognare

Sotto questo sole

A me tocca lavorare

Perché se faccio:

barista, cameriere, bagnino,

pizzaiolo, commesso, cuoco, fattorino….

SONO UNO STAGIONALE

LA MIA ESTATE E’ SUDORE

NIENTE RIPOSO SE STO MALE

E NON SI FA MAI L’AMORE!

SONO UNO STAGIONALE

LA MIA ESTATE E’ SUDORE

NIENTE RIPOSO SE STO MALE

E NON SI FA MAI L’AMORE!

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...