free web stats

In 500 foto Lertora racconta Albenga in un libro che è un affresco

L’Associazione “Tra Le Torri” è operante sul territorio dal 1998 ed ha come scopo la tutela e la valorizzazione del Centro Storico della città di Albenga.

Solo per ricordare alcuni interventi  realizzati nel tempo: 

  • conservazione degli affreschi in San Domenico;
  • creazione dei caruggi degli artisti (Carenda – don Barbera ….) con esposizione di quadri;
  • apposizione in vico al Centa (barbacani) di piastrelle riportanti frasi celebri;
  • realizzazione di affreschi alle pareti del sottopasso del ponte rosso;
  • posizionamento di fioriere segnaletiche con la cartina del Centro Storico agli accessi  principali.

L’Associazione si dedica anche alla beneficienza con azioni mirate: la Croce Bianca che è sempre al primo posto nei nostri cuori; donazione alla banca degli occhi Melvin Jones dei Lions; donazione termometri digitali a tutte le scuole di Albenga (asili, elementari, medie…..); donazione ventilatori al centro vaccinale del Palamarco.

Frequenti sono anche i contributi ad altre associazioni per gli eventi che si svolgono nel centro storico come il festival del Jazz; le visite guidate nel Centro Storico; le proiezioni natalizie.

Già da qualche tempo si pensava alla possibilità di rieditare questo libro fotografico che, stampato nel 2008 da tipografia Stalla non si trovava più in commercio. Poi finalmente, all’inizio di quest’anno siamo riusciti a trovarne una copia, gelosamente custodita da uno dei nostri associati, e in accordo con gli autori Lertora e Ballabio siamo riusciti ad aggiornarlo dal punto di vista grafico grazie alla competenza della tipografia Ciuni e completarlo con alcune foto inedite grazie alla dedizione del sig. Lertora.

Il libro, edito dalla casa editrice Delfino Moro, ha 200 pagine e contiene più di 500 fotografie, si presenta in un formato particolare F4 (24 x 33) quello degli album da disegno Fabriano appunto.

 Un volume suddiviso in cinque parti: extra moenia; intra moenia; palazzi nobiliari; edifici religiosi;  e musei, che non si presta a stare in una libreria, ma sul tavolino del salotto per essere pronto e sfogliato al momento.

Da mercoledì 8 dicembre il libro si può trovare in vendita nelle librerie del centro storico: San Michele in via B. Ricci,  “Quarta di copertina” in via E. D’Aste, “L’Albero Azzurro” in via Cavour, ed il ricavato andrà a sostegno delle attività istituzionali dell’Associazione.

La presentazione, per problemi di pandemia, sarà all’Auditorium San Carlo e non a PalazzoOddo.

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...