La Cucina delle Feste, nuovo libro Sagep per il Natale

La cucina delle Feste (Sagep Editori, 48 pagine, 20 euro) è il nuovo libro strenna per il Natale 2019. Sarà presentato in anteprima il 12 dicembre, alle ore 18.00, presso i Saloni delle Feste di Palazzo Imperiale. A Seguire degustazione di Cappon magro e Pandolce. Ingresso libero.

Il nuovo libro strenna di Natale targato Sagep Editori – La cucina delle Feste di Ilaria Fioravanti e illustrato da Amanda Kimoto – nasce dalla voglia di ripercorrere e presentare la storia, la tradizione e le diverse declinazioni del menù classico delle feste dei genovesi.

Partendo dall’Ottocento, con l’aiuto dei versi di poeti e degli scrittori dell’epoca, è raccontata come la città viveva l’aria di gioiosa aspettativa dei giorni precedenti la Vigilia, preparandosi a celebrare la tavola della festa, fino ad arrivare a proporre, riletto in chiave attuale, un menù completo adatto ai nostri giorni, per il Pranzo di Natale. Non solo ricette quindi, sapientemente illustrate con la tecnica dell’acquarello, ma tutto ciò che ancora oggi dà un senso alla solennità del pranzo natalizio, tra rispetto della tradizione, sapori della memoria e identità regionale. Il libro sarà presentato in una serata spettacolo, il 12 dicembre, alle 18 nei Saloni delle Feste di Palazzo Imperiale, in Campetto, a Genova. Sarà anche l’occasione per ripercorrere in diretta le fasi di preparazione del cappon magro e poterlo degustare insieme al più classico dei dolci della tradizione natalizia: il pandolce genovese.

Note biografiche sulle autrici:

Ilaria Fioravanti, architetto, si dedica da anni alla sua passione di sempre: la cucina, e in particolar modo allo studio e al recupero di antiche ricette e alla valorizzazione dei prodotti e dei piatti della tradizione ligure. Ha pubblicato: Dolci ricette di Liguria (Edizioni Erredi – Genova 2015), con Maria Giulia Scolaro Rosa, rosae, declinare la rosa in cucina (Sagep Editori – Genova 2016), con Valentina Venuti Lievitati di Liguria, dolci&salati (Sagep Editori – Genova 2017) e con Enrica Monzani Acqua di fiori d’arancio amaro (Sagep Editori – Genova 2018)

Amanda Kimoto, è nata a New York e vive con la famiglia a Genova dove si è laureata in Lettere e Filosofia. Dipinge da sempre per passione, coniugando l’amore per la natura e la curiosità di conoscere il mondo, cercando di fermarne le impressioni in punta di pennello.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...