La Federazione cuochi di Genova e Tigullio consegna il “Premio Metro” ad un giovane chef

La Federazione italiana cuochi di Genova e Tigullio, nata da poche settimane, non ha perso tempo e, in collaborazione con l’Istituto alberghiero Marco Polo, ha subito organizzato il suo primo evento, la selezione del miglior allievo dell’Istituto da premiare con il “Premio Metro”, sponsor della manifestazione.

Alla presenza del presidente regionale Stefano Beltrame, il presidente Genova e Tigullio Alessandro Dentone, il presidente di Savona Gregorio Meligrana, gli chef Ivano Ricchebono e Cristina Gamba, Antonio Cefalo responsabile giovani regionale, le lady chef Carla e Grazia, il professore Pino Zizzi e lo Chef Mauro Manfredi della delegazione di Savona, hanno decretato la vittoria del giovane Alessandro Marino. Decidere, per la giuria, non è stato facile, visto che i giovani aspiranti chef del Marco Polo hanno dimostrato una grande preparazione e moltissima fantasia.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...