La migrazione delle gru diventa uno spettacolo

Da qualche giorno stanno facendo alzare il naso a migliaia di persone che sentono in cielo un rumore come fosse un elicottero. E invece…invece sono stormi di gru che in questi giorni continuano a passare sopra la Riviera. Avvistamenti e fotografie (quella che proponiamo è stata scattata dall’amico Nuccio Pelle sopra Alassio) sono stati registrati ad Alassio, Borghetto, Savona e in quasi tutte le cittadine della Riviera.

Gli ornitologi francesi parlano di alcune migliaia di gru. Arrivano dalle zone di permanenza invernale (coste del Nordafrica: Algeria, Tunisia, Marocco e dalle aree umide lungo il confine tra Portogallo e Spagna) e si spostano verso Sassonia, Polonia, Finlandia e Russia. La loro rotta passa sul Mediterraneo e “vira” all’altezza del Beigua Geopark verso il nord Europa.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...