La ricetta del riciclo di chef Rosa D’Agostino: vellutata di lattuga e porro

Rosa D’Agostino, chef del ristorante Da Gin a Castelbianco, ha una idea di cucina ben chiaro: non si spreca nulla! “Direi che qualunque  donna di casa del secolo scorso potrebbe dare lezione di economia domestica ai migliori esperti del momento. Non si buttava nulla, non si inquinava, non si accumulava plastica. Oggi, invece, si compera la verdura confezionata, costa come l’oro, ma è più comoda o con la scusa che è più igienico in tempi di coronavirus. E pensare che questo era l’anno Plastica free!. Io continuo a darvi ricette per non buttare via nulla”, racconta, premi di spiegare la ricetta di oggi: Vellutata di lattuga e porro

Ingredienti 

2 porri

2 patate

10 foglie esterne di lattuga

Sale 

Olio

Acqua

1 pomodoro 

Crostini di pane raffermo

Semi a piacere

 

Tritate il porro e fatelo stufare dolcemente, tritate le foglie di lattuga  grossolanamente e aggiungetele  al porro, lasciatele appassire  leggermente  e coprite d’acqua, salate. Sbucciate  le patate, tagliatele sottili e aggiungete al composto. Lasciate cuocere. Terminata la cottura frullate bene il tutto 

Servitela con crostini di pane , pezzetti di pomodori e semi vari

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...