La ricetta di Chef Paolo, gnocchi di semola al curry con bottarga…una delizia

Da 37 anni è il “re” della cucina del Doc di Borgio Verezzi (la regina è, ovviamente, la moglie sommelier Cinzia Mattioli), ma ancora non ha perso entusiasmo e fantasia. Paolo Alberelli è, per nostra fortuna, un avvocato mancato e un bravissimo chef che, da oggi, ha deciso di regalare ai lettori di liguriaedintorni.it un paio di ricette al mese. La sua filosofia di cucina è rimasta alle radici: menù che cambia a seconda del mercato, certo, ma sempre con prodotti locali, che siano verdure o pesce. Ecco la ricetta regalata da Paolo per i lettori di questo blog.

Gnocchi di semola speziati al curry con bottarga di muggine

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi

100 gr.di semola rimacinata

30 gr.di fecola di patate

50 gr. farina 00

200 gr. fumetto di pesce

20 gr olio

10 gr.di curry

un pizzico di sale

Per  il condimento

una baffa da 80 gr di bottarga di muggine

poco porro tagliato sottile

olio evo

Preparazione

mescolare tutti gli ingredienti in maniera tradizionale per la preparazione degli gnocchi meglio con un piccola planetaria fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formare dei lunghi cilindri del diametro di un centimetro e tagliarli a forma di piccoli gnocchi perfettamente uguali. In una padella antiaderente stufare il porro e aggiungere metá della bottarga finemente grattugiata e togliere velocemente del fuoco per renderla croccante ma non bruciata. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata fino a quando non vengono a galla, saltarli nella padella per qualche istante ed impiattare nappando con l’altra metà della bottarga tagliata finemente a crudo. Un filo di olio evo e buon appetito…

Vino in abbinamento
Il consiglio di Cinzia Mattioli, sommelier di lungo corso, il piatto si sposa bene con un corposo vermentino sardo, ma anche un vermentino ligure non stona.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...