Laboratori per bimbi e passeggiate in notturna al Parco del Beigua

Riparte con una formula tutta nuova l’appuntamento estivo del venerdì insieme alle Guide del Parco del Beigua, che affianca agli appuntamenti Junior Geoparker dedicati ai bambini una proposta di escursioni serali per scoprire il lato “oscuro” della natura. Saranno due proposte fruibili singolarmente, ma possono diventare anche una proposta unica per trascorrere l’anticipo del fine settimana nel Parco con tutta la famiglia.

Le attività dei Beigua Junior Geoparker, dedicate ai bambini tra i 6 e gli 11 anni, si arricchiscono quest’anno di nuovi laboratori e diventano itineranti. Oltre agli abituali appuntamenti a Pratorotondo e alla Casa del Parco nella Foresta della Deiva a Sassello, saranno coinvolte anche Villa Bagnara a Masone e l’area picnic del Curlo ad Arenzano. Vogliamo che i nostri giovani esploratori della natura imparino a conoscere tutto il territorio del Beigua Geopark: scopriremo tesori, seguiremo le tracce degli animali, conosceremo anfibi e rettili, realizzeremo un erbario e artistiche candele in cera d’api. Ci aspetta un programma davvero divertente.

Le attività si svolgeranno all’aperto tutti i venerdì dal 16 luglio al 3 settembre, con inizio alle ore 15:30 e termine alle ore 18:30 e saranno gratuite, grazie al progetto Agenda 2030 del Centro di Esperienza del Parco finanziato da Regione Liguria. Prenotazione obbligatoria on-line entro il giovedì precedente l’attività, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Ma non finisce qui! Negli stessi giorni il programma proposto dalle Guide prevede facili trekking serali nella natura per approfondire di volta in volta aspetti diversi legati alla notte nel Parco, che non è certo silenziosa e quieta. Appuntamenti ideali per chi vuole trascorrere una serata al fresco dopo una settimana intensa: osserveremo stelle e pianeti, ascolteremo i richiami della fauna del bosco, conosceremo rapaci notturni e pipistrelli. Anche questi appuntamenti saranno itineranti, tra Sassello, Pratorotondo, Masone, Arenzano e il Passo del Faiallo. L’attività durerà dalle ore 19 alle 23 circa, con cena al sacco. È necessario essere dotati di torcia o frontalino. Costo a persona: € 6,00 Prenotazione obbligatoria on-line entro il giovedì precedente l’attività, fino a esaurimento dei posti disponibili. 

Primo appuntamento in programma venerdì 16 luglio alla Casa del Parco nella Foresta della Deiva di Sassello: i Beigua Junior Geoparker si improvviseranno detective e andranno alla ricerca delle tracce lasciate dagli animali nel bosco, mentre l’escursione serale è dedicata al “popolo della notte”. Ascolteremo i rumori di pipistrelli, caprioli, ghiri, volpi e altri piccoli animali che si muovono nell’oscurità e proveremo ad avvistarli.

Per informazioni: www.parcobeigua.it – tel. 393.9896251 (Guide Coop. Dafne)

c.s.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...