L’alassino Fabio Peutet Salsone presenta le sue “Lettere in pensieri”

“Lettere in pensieri” è il primo libro di Fabio Peutet Salsone. Esso tratta per lo più dell’amore, quello che lo ha fatto soffrire, ma anche quello che vorrebbe un giorno trovare. Gli altri temi sono emozioni e parole che le persone a lui più care suggeriscono e che lui prova a trasmettere a chi legge i suoi versi.

Nel libro si trovano poesie d’amore, dell’amore non corrisposto, dell’amore infelice e talvolta felice. Poesie che sono emozioni, parole che divengono pensieri, sentimenti tradotti in versi.

Come ha scritto nella prefazione Alberto Micalizzi, « Leggete guardando dentro senza paura come ha fatto l’Autore per scrivere questo libro. Conoscerete lui e forse capirete meglio anche qualcosa di voi stessi: in entrambi i casi; ne uscirete arricchiti. »

Il libro sarà presentato giovedì 12 aprile 2018, nel dopo cena, a cura della Società di Mutuo Soccorso presso l’Associazione Vecchia Alassio di via XX Settembre 7, nel budello della città di Alassio. Presenzierà l’autore.

Per acquisti:

  • Libreria Mondadori Bookstore Alassio – via Vittorio Veneto 32
  • Libreria Pacifico – via Mazzini 52/54

 

L’autore

Fabio Peutet Salsone è nato nel 1984 in Liguria e precisamente ad Albenga, in provincia di Savona. Vive ad Alassio, sempre nel savonese.

Operatore socio sanitario nella vita, lavora con dedizione presso una struttura per anziani.

La sua passione per la scrittura nasce nel 2008 da un amore non corrisposto. In seguito a ciò ha deciso di mettere su carta le sue emozioni. Trova ispirazione ascoltando musica, ma soprattutto prestando attenzione alle conversazioni delle persone, durante le quali magari è colpito da una parola o più parole in particolare.

Ha partecipato a diversi concorsi locali piazzandosi sempre fra i primi quattro posti e vincendone uno, quello organizzato dal Comune di Andora e aperto a tutta Italia, avente come tema il poeta Eugenio Montale.

Circa tre anni fa ha iniziato a dilettarsi nello scrivere testi per canzoni.

Lo trovate su Facebook nel suo profilo » e nella sua pagina »

 

Poesie

Due brani poetici tratti dal libro.

GOCCIA DI SOLE 

Estremamente sensibile
modi di fare leggiadri
ma di animo forte.

Sempre un sorriso sulle labbra
con una parola di conforto.

Non credevo negli angeli,
mi sbagliavo, esistono…
uno porta il tuo nome.

 

1945

Liberatemi diceva la strada
Liberatemi diceva la terra
liberatemi…

Il mondo nuovo ha restituito
ciò che il vecchio ci aveva tolto

Liberatemi dissero,
ora lo siamo

Condividi su