L’alassino Marco Fiorentino trionfa al concorso internazionale “Light Art Colors”.

Di Giò Barbera

L’artista alassino Marco Fiorentino è il vincitore della seconda edizione del Concorso Internazionale “Light Art Colors”. Il concorso, patrocinato da ADI (Associazione Design Industriale) di Veneto e Trentino Alto Adige, dedicato alla progettazione della luce negli interni, all’ideazione di lampade e corpi illuminanti è organizzato da Venice Design Week.

Il festival, oramai giunto alla sua XI edizione, è dedicato al design e all’innovazione che porta nella Serenissima idee e progetti da tutto il mondo e, allo stesso tempo, valorizza percorsi di artigianato e di cultura locali, con visite guidate nella “Venezia storica”.

Marco si aggiudica la seconda edizione del concorso grazie alla lampada da tavolo portatile “Misirizzi”. L’opera di design è è realizzata con un unico foglio di alluminio, che è corpo lampada per poi diventare paralume e allo stesso tempo manico, per essere trasportata ed appesa. Grazie alla base a semicerchio e ad un peso inserito all’interno di essa, Misirizzi rimane sempre in piedi, puoi spingerla, scontrarla, ma lei torna sempre su.

Misirizzi light è versatile può essere appesa e utilizzata a terra come luce d’atmosfera, sia all’interno che all’esterno. La base contiene, oltre al peso per l’equilibrio, la parte elettrica e la lampadina led e il diffusore in plexiglass opalino.

Nato ad alassio nel 1975, Marco Fiorentino si laurea a in architettura a Genova nel 2005. Sin da piccolo, sviluppa un interesse per il disegno a mano libera ma sarà proprio nel periodo universitario che si appassiona al design e comincerà a partecipare a diversi concorsi nazionali ed internazionali ottenendo alcuni premi. La sua progettazione parte dal disegno a mano libera di oggetti e complementi d’arredo che poi digitalizza, ma che soprattutto realizza in scala 1:1 per poterli analizzare al meglio ed interagire con essi nell’ambiente, cosa fondamentale per lui. La sua ispirazione spesso nasce dalla passione per il mare e le attività ad esso connesse e dalle piccole esigenze della vita familiare quotidiana con particolare attenzione a quelle dei suoi bambini.

La premiazione del concorso si terrà a Venezia domenica 11 ottobre.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...