L’autunno ricco di eventi del Circolo fotografico San Giorgio

Tra gli amici di Liguriaedintorni c’è sicuramente Paolo Tavaroli, presidente del Circolo Fotografico San Giorgio. Oggi pubblichiamo un suo intervento che anticipa l’autunno del circolo, una stagion ericca di appuntamenti fotografici.

Il Circolo Fotografico S. Giorgio continua nel suo impegno a rendere Albenga sempre di più una delle cittadine riconosciute della Fotografia italiana e internazionale. Nel fine settimana centrale del mese di ottobre una serie d’importanti incontri si terranno nella Sala Conferenze dell’ex tribunale ingauno, con il Patrocinio comunale e di FIAF (associazione nazionale) e FIAP (quella internazionale). Nel pomeriggio di sabato 14 ottobre avrà luogo l’Assemblea annuale del Circolo locale e, come sempre, il sodalizio ingauno offrirà un momento di alta fotografia alla cittadinanza con ingresso libero e gratuito, organizzando per la sera, alle ore 21.00, una serie di Proiezione dalla Collezione Natura e dall’archivio Audiovisivi della FIAP, alla presenza delle autorità e del Direttore FIAP- AV dott. Lorenzo De Francesco. La domenica 15 ottobre si terrà negli stessi locali, l’Assemblea dei Fotografi Liguri della FIAF, la Federazione che raccoglie i Circoli Fotografici e le Associazioni di Fotografia. 

Albenga sarà anche tappa importante per l’impegno dei fotografi liguri nel Progetto Nazionale FIAF di documentazione e racconto della FAMIGLIA ITALIANA nel terzo millennio. Si svolgeranno, infatti, ad Albenga i due incontri preparatori dell’importante progetto. Il primo il 23 settembre presso la sede di Basta Poco onlus e il secondo durante l’Assemblea regionale.
“Nel 2019, celebreremo i dieci anni di vita del Circolo- ha dichiarato il presidente Paolo Tavaroli- e sarà il momento dei bilanci. Di certo abbiamo fatto tanto e c’è ancora molto da fare. Confido nell’aiuto di tanti, se di tutti è impossibile, per migliorare e raggiungere obiettivi ancora più ambiziosi: la città lo merita. Regaliamoci un sogno di cultura e bellezza”.
Di seguito alcuno foto sulla famiglia

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...