Le foto delle vecchia Savona in mostra all’ex Carisa

Il 5 ottobre p.v., Carige parteciperà alla XVIII edizione di “Invito a Palazzo”, la manifestazione organizzata a livello nazionale dall’Associazione Bancaria Italiana allo scopo di rendere fruibile al pubblico il prezioso patrimonio artistico delle banche italiane. Anche quest’anno il Gruppo aprirà le porte di numerose sedi storiche dislocate in tutta Italia: a Genova sarà visitabile la Sede Centrale; a Savona, la Sede dell’Area Ponente di Corso Italia, 10; a Lucca, il Palazzo medievale dell’Opera del Duomo, Sede della Banca del Monte di Lucca.

In particolare, nella Sede dell’Area di Savona, in Corso Italia 10, Carige offrirà al pubblico l’opportunità di visitare la mostra “Fotografie d’epoca di Savona” in cui verranno esposte 42 immagini appartenenti  al fondo fotografico della Banca e provenienti dall’archivio dello studio Brilla. 

La curatrice della mostra, Silvia Bottaro, critica d’arte e presidente dall’Associazione Culturale Aiolfi, ha individuato un percorso suggestivo di scatti che testimoniano le trasformazioni urbanistiche e sociali di Savona negli ultimi cento anni.  Le foto dell’Archivio fotografico savonese di Carige, esposto per la prima volta al pubblico nella sua completezza, catturano immagini di vita quotidiana (dal Mercato Civico a Piazza delle Erbe, alle antiche  insegne commerciali),  la vivacità del porto ed i suoi commerci, le strade principali (via Paleocapa con i portici e corso Principe Amedeo, ora corso Italia, i ricchi portali del Centro Storico, le svettanti torri medievali), i quartieri periferici (Borgo Alto, Mongrifone, San Giacomo e così via), le piazze di Savona. 

“La fotografia e la cartolina sono parte di una memoria collettiva, rappresentano l’oggettività di una Città, sono un vero e proprio documento storico – commenta Silvia Bottaro – Osservare oggi tali “memorie” significa scoprire questa città così antica e ricca di bellezze, in gran parte ancora da valorizzare, attraverso un passato dal quale trarre sempre nuova linfa per la crescita di un turismo culturale su cui Savona sta puntando molto, con le tante iniziative di rilancio sviluppate negli anni recenti”

La Sede savonese di Banca Carige custodisce numerosi capolavori dell’arte pittorica e ceramica, non solo locale. La collezione annovera opere di Aldo Mondino, Lucio Fontana, Enrico Baj, Emilio Scanavino, Renata Cuneo, Emanuele Rambaldi, Mario Berrino, Michele Cascella e molti altri. Nel programma delle proprie manifestazioni culturali Banca Carige intende promuovere la conoscenza di questo patrimonio, rendendolo fruibile, periodicamente, al pubblico con esposizioni e mostre.

Visite gratuite dalle ore 10,00 alle ore 19,00  con orario continuato (ultimo ingresso alle ore 18,30). 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...