Lorenzo Spadola

Questa settimana Paolo Tavaroli, presidente e anima del Circolo fotografico San Giorgio, ci propone ancora una bella e significativa fotografia di un nuovo associato al Circolo.

“E’ sempre un piacere segnalare la gran foto di un nuovo associato al Circolo Fotografico San Giorgio. In tempi di pandemia l’Associazione culturale ingauna per la fotografia ha avuto molti nuovi iscritti e tutti bravi o promettenti. Forse è la sensibilità musicale che ha portato Lorenzo Spadola a “fissare” questo commovente momento di umanità che resiste nelle estreme condizioni di una lotta abbastanza dura, perché più duratura del previsto. Ecco due giovani donne che, di fronte al mare coi suoi molteplici significati, attingono ad una fonte più interiore, con una fattiva complicità per condividere la capacità di generare armonia malgrais tout. E un fotografo che, nella simmetria della sua inquadratura, insidiata solo dal particolare dell’ ormai consueto caffè da asporto (una tecnica molto pittorica), la riproduce in immagine fruibile per noi, sognatori e cercatori di bellezza”.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...