“M’accompagno da me”, Michele La Ginestra sul palco del Festival di Borgio Verezzi

Domenica 23 agosto alle 21.30 Michele La Ginestra chiude la 54^ edizione del Festival teatrale di Borgio Verezzi con “M’accompagno da me”, uno spettacolo da lui scritto e interpretato e per il quale Roberto Ciufoli ha curato la regia.

La scena si svolge nella cella di un carcere e ogni personaggio è in qualche modo legato ai reati del codice penale: ci sarà il momento della commozione, ma soprattutto quello dell’allegria, tra risate facili e altre più raffinate. 

“M’accompagno da me” era originariamente previsto il 3 agosto, ma è stato annullato a causa del maltempo: chi volesse informazioni su biglietti già acquistati o da acquistare può rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30, chiamando lo 019.610167 o inviando una mail a biglietteria@comuneborgioverezzi.it. 

Nelle serate di spettacolo è attivo il servizio di bus navetta al costo di un euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19.15 – 19.45 – 20.10 – 20.30), e ritorno dal parcheggio di Piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...