Nella sfida del fritto tra Piemonte e Liguria ha vinto chi era seduto a tavola…

Ci sono stati dei vincitori nella sfida del fritto tra Liguria e Piemonte svoltasi giovedì sera al Ristorante della famiglia Ramoino a Sarola: le oltre trenta persone che hanno partecipato alla cena. In cucina  lo Chef Diego Baro Al Canastrel Osteria del Fritto Misto di Montanaro (TO) e Cheffa Elvira, stella del fritto ligure e del Ristorante della Famiglia Ramoino a Sarola.

Serata cominciata con bottiglie di Baxin, le bollicine che sposano Pinot e Pigato, e proseguita, nei bicchieri, con i vini dell’Azienda Agricola Ramoino, con il “Sultano di Sarola” Domenico Ramoino, ottimo padrone di casa assieme alla figlia Fabiana in sala. Per il ristorante alle spalle di Imperia quello con i fritti piemontesi e liguri è una tradizione che si ripete dal 2015 e, anche quest’anno,  ha regalato grandi gusti. Lunghissimo l’elenco di carni, verdure, frutta e dolcetti portati in tavola. Mela, pera, prugne, amaretti, semolino, fichi, cavolfiori, melanzane, zucchine, finocchi, cipolle, vitello, lonza, tacchino, agnello, salsiccia, cervella, animella, fegato, tomino e, per non farsi mancare nulla, frisceoi, pan fritto, acciughe e panissa. Abbastanza, insomma, per una cena ipercalorica, ma decisamente ottima.

Prossimo appuntamento a Sarola sabato 23 con JazZzemin, la Festa di Fine Vendemmia con il Jazz della Dixieland della Equipage Ambassadors. Concerto in cantina.

 

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...