Olio, basilico e vino, le tre Dop liguri a OliOliva

Dal 9 all’11 novembre a OliOliva, la kermesse di Imperia dedicata all’olio nuovo, vanno in scena i tre prodotti agricoli DOP della Liguria presso lo Stand della Regione Liguria. Protagonisti di  “Assaggia la Liguria” i tre prodotti certificati del nostro territorio protagonisti in un ciclo di eventi di “agro-cultura”. “Assaggia la Liguria”: un consiglio, un’allettante esortazione, ma soprattutto un brand unitario che racconta, insieme, i  tre sapori simbolo del nostro territorio: il Basilico Genovese, l’Olio DOP Riviera Ligure e i vini DOP/IGP liguri, ossia i tre prodotti liguri certificati dai marchi di origine.

 

Non solo gusto ma anche storie affascinanti di cultura, passione e tradizione in un progetto di comunicazione realizzato dai Consorzi di Tutela Basilico Genovese DOP e Olio Extravergine Riviera Ligure DOP, insieme all’Enoteca Regionale della Liguria. Nuovi scenari del progetto, dopo le iniziative nei ristoranti la scorsa primavera, sono le manifestazioni enogastronomiche regionali e non solo. L’obiettivo? Incontrare “dal vivo” i tanti consumatori che fanno dal legame tra prodotto e territorio un valore importante. Il tutto in forte sinergia con il presidio istituzionale della Regione Liguria, che sostiene e corrobora l’azione di valorizzazione delle produzioni. “Assaggia la Liguria” è l’evento agro-culturale che porta in scena i tre prodotti agricoli DOP liguri da protagonisti, per unire il piacere del palato al piacere della conoscenza, rispondendo a dubbi e curiosità in un evento raffinato ma informale per conoscere i segreti delle eccellenze gastronomiche liguri e ricevere consigli di scelta, utilizzo in cucina o ricerca personale.

Lo show parte dal mito della preparazione del pesto al mortaio per raccontare i segreti dei suoi ingredienti fondamentali: il Basilico Genovese DOP e l’Olio DOP Riviera Ligure, prodotti unici al mondo per gusto e tradizione, per concludere con la degustazione dei vini tradizionali liguri a certificazione DOP e una breve guida agli abbinamenti con i piatti tipici.

Ad Olioliva si svolgerà anche un Laboratorio interamente dedicato all’Olio DOP Riviera Ligure con una degustazione guidata e un approfondimento sulle tre menzioni geografiche: un’occasione per conoscere meglio il nostro olio garantito dal marchio DOP, la cui celebrità è il frutto di un antico e sapiente percorso nella storia del nostro territorio. Evento speciale, inoltre, venerdì alle 16:00: “OLIOTURISMO: il turismo nei luoghi dell’olio”: presentazione del progetto a cura dell’Assessore all’Agricoltura Stefano Mai, con la raccolta delle iscrizioni gratuite ai tour organizzati da Regione Liguria e Oleoteca Regionale della Liguria negli uliveti delle aziende agricole e nei frantoi, alla scoperta dei musei dell’olio. Nel corso di questo evento il Consorzio di Tutela dell’olio DOP Riviera Ligure presenterà il progetto-pilota di turismo esperienziale ideato da Ligucibario® che sarà commercializzato da Volver Tour Operator.

 

PROGRAMMA EVENTI ASSAGGIA LA LIGURIA A OLIOLIVA 2018 (STAND REGIONE LIGURIA):

 

Venerdì 9 Novembre
10:30 12:00 15:00 16:00 17:30
LABORATORIO DELL’OLIO DOP RIVIERA LIGURE                                 

a cura del Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure

ASSAGGIA LA LIGURIA                            pesto al mortaio e degustazione vino DOP                                                

a cura di ATI Assaggia la Liguria

LABORATORIO DELL’OLIO DOP RIVIERA LIGURE                                 

a cura del Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure

OLIOTURISMO                                        Il turismo nei luoghi dell’olio           presentazione progetto a cura dell’Assessore Agricoltura S. Mai                                                                                           Raccolta iscrizioni gratuite ai tour organizzati da Regione Liguria e Oleoteca Regionale negli uliveti e nei frantoi, alla scoperta dei musei dell’olio. ASSAGGIA LA LIGURIA                            pesto al mortaio e degustazione vino DOP                                                

a cura di ATI Assaggia la Liguria (Enoteca Regionale della Liguria e   Consorzi di Tutela DOP Olio Riviera Ligure e Basilico Genovese DOP)

Sabato 10 Novembre
10:30 12:00 15:00 17:00
LABORATORIO DELL’OLIO DOP RIVIERA LIGURE                                 a cura del Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure ASSAGGIA LA LIGURIA                            pesto al mortaio e degustazione vino DOP                                                a cura di ATI Assaggia la Liguria (Enoteca Regionale della Liguria e   Consorzi di Tutela DOP Olio Riviera Ligure e Basilico Genovese DOP) LABORATORIO DELL’OLIO DOP RIVIERA LIGURE                                 a cura del Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure ASSAGGIA LA LIGURIA                                                                                 pesto al mortaio e degustazione vino DOP a cura di ATI Assaggia la Liguria                                                               (Enoteca Regionale della Liguria e Consorzi di Tutela DOP Olio Riviera Ligure e Basilico Genovese DOP)
Domenica 11 Novembre
10:30 12:00 15:00 17:00
LABORATORIO DELL’OLIO DOP RIVIERA LIGURE                                 

a cura del Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure

ASSAGGIA LA LIGURIA                            pesto al mortaio e degustazione vino DOP

                                                  a cura di ATI Assaggia la Liguria (Enoteca Regionale della Liguria e   Consorzi di Tutela DOP Olio Riviera Ligure e Basilico Genovese DOP)

LABORATORIO DELL’OLIO DOP RIVIERA LIGURE                                 

a cura del Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure

ASSAGGIA LA LIGURIA                                                                                 pesto al mortaio e degustazione vino DOP

a cura di ATI Assaggia la Liguria                                                               (Enoteca Regionale della Liguria e Consorzi di Tutela DOP Olio Riviera Ligure e Basilico Genovese DOP)

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...