Ora la Liguria produce anche il superfood alga spirulina

Il nome ispira un sorriso, forse perchè ricorda l’indimenticabile Sbirulino, il personaggio che grazie a Sandra Mondaini ha divertito milioni di bambini. Eppure la spirulina, alga d’acqua dolce conosciuta sin dall’antichità, sta vivendo un momento di enorme popolarità per le sue proprietà di super food. Oggi l’alga, interessante anche dal punto di vista enogastronomico, viene coltivata in Liguria, a Dolceacqua. Ce lo racconta la collega Erica mMarzo.  

 

Da un lontano passato arriva la microalga d’acqua dolce dalle incredibili proprietà. La Spirulina è comparsa sulla terra più di tre miliardi di anni fa e già antichi documenti ne testimoniano l’uso: si trovava sulle tavole degli indiani d’America quando Cortes sbarcò sul Nuovo Continente; sin dalla notte dei tempi, la popolazione africana dei Kanembu, usa raccogliere la spirulina per poi trarne delle gallette chiamate “Dihè”.

Oggi la Spirulina è comparsa, o meglio, ricomparsa, anche sul mercato occidentale ed è un prodotto molto ricercato per le sue grandi proprietà. La Spirulina G è considerata un “super alimento” ed è l’alimento non lavorato più completo conosciuto, secondo solo al latte materno, e dai numerosi effetti benefici tanto che l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA – European Food Safety Agency) riconosce la spirulina come un alimento e non come un integratore alimentare. Ricchissima di minerali, proteine, vitamine la Spirulina G è un alimento energizzante che rafforza il sistema immunitario e fa bene all’organismo grazie anche alla presenza di beta-carotene, xantofille, zeaxantina e ficocianina, tutte con azione immunizzante e anti-ossidante; ha proprietà disintossicanti anche dai metalli pesanti ed è un potente anti-stress; gli acidi grassi essenziali e l’acido linoleico riducono il colesterolo (LDL), favoriscono quello buono (HDL) e proteggono dalle malattie cardiache; infine l’alta percentuale proteica (65%) con un apporto maggiore a quello della carne o dei legumi e il gran numero di sali minerali e vitamine rendono la Spirulina G un alimento essenziale nella dieta sportiva. Proprio per le sue grandi proprietà la Spirulina è da tempo oggetto di studio dell’ESA/NASA ,nell’ambito della ricerca sull’autosufficienza alimentare nello spazio.

Fino a qualche tempo fa la Spirulina in commercio proveniva per lo più dalla Cina, ed era un prodotto lavorato in modo industriale dal costo piuttosto basso ma dalle ridotte proprietà e dal gusto spesso sgradevole. Oggi però la Spirulina è coltivata anche il Liguria, nella splendida Dolceacqua, da Nuccio Garoscio; nella sua azienda agricola Garoscio usa procedimenti artigianali che non solo mantengono integre le proprietà di questo nutrimento ma ne migliorano anche il gusto. Una coltura ecologica No OGM, senza uso di pesticidi, additivi o conservanti per un prodotto di massima qualità che opportunamente sminuzzato può essere assunto come integratore naturale o impiegato in gastronomia.

È possibile trovare la Spirulina G in vendita on-line ma può essere senz’altro molto più affascinante andare a conoscere i produttori il pomeriggio dal lunedì al sabato dalle 14 alle 20 in azienda a Dolceacqua, dove è anche possibile visitare la coltivazione, oppure ogni prima domenica del mese al Mercatino Biologico di Dolceacqua o ancora tutti i giovedì mattina a Bordighera sul mercato. L’Azienda Agricola Garoscio è presente anche tutti i sabato mattina a Sanremo al mercatino degli agricoltori sulla pista ciclabile e per essere ancor più vicina ai suoi clienti sarà possibile trovare la Spirulina G tutti i sabati e le domeniche di novembre presso l’Iperconad Riviera Shopville di Taggia.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...