Pallapugno, Alba torna in serie A dopo la vittoria a San Biagio Mondovì

Alba torna in Serie A: l’Alfieri Albese, dopo la vittoria al Mermet per 11-4, vince anche la partita di ritorno a San Biagio Mondovì e conquista lo scudetto di Serie B. Una vittoria in rimonta con l’Acqua S.Bernardo San Biagio di Gilberto Torino, subito in vantaggio 6-0. La quadretta di Cristian Gatto si scuote e conquista quattro giochi consecutivi, andando al riposo sul 6-4. Più equilibrato l’inizio del secondo tempo con un alcuni tentativi di fuga dei monregalesi: 7-4, 8-6 e 9-7. Determinante la reazione degli albesi che, prima pareggiano 9-9, e poi conquistano di slancio gli ultimi due giochi che valgono il 9-11 finale, il titolo cadetto e la promozione in Serie A.

 

Una vittoria in rimonta, quella di Gatto e compagni: avvio di match, infatti, tutto nelle mani della quadretta di casa, cinque giochi a zero senza che gli albesi riescano ad arrivare una volta a 40. Torino spinge e ricaccia, tanti errori degli avversari. La panchina di casa chiede tempo, Gatto decide di mettere gli occhiali da sole al ricaccio. Il gioco successivo si decide ai vantaggi, vinto, però ancora dai monregalesi. L’Alfieri Albese si scuote, riesce a infilare il primo gioco e poi due consecutivi a zero. Nel decimo gioco errore pesante dell’Acqua S.Bernardo San Biagio sul 30-15, gli albesi rimontano e vanno al riposo sul 6-4. Nel primo gioco della ripresa 40-30 per gli ospiti, due errori pesanti di Gatto prima in battuta e poi al ricaccio e l’Acqua S.Bernardo San Biagio sale a 7 alla caccia unica. L’Alfieri Albese si avvicina, 7-6, ma manca l’aggancio. La gara entra nel vivo, settimo gioco albese (vinto a 30, ma senza posare cacce, tra falli e intra), nono dei monregalesi (a 15). La panchina ospite chiede tempo. Si arriva ai vantaggi, Voglino con un braccialetto chiude sulla caccia ai 30 con Torino in battuta, 9-8. E nuovo time-out questa volta chiesto dall’Acqua S.Bernardo San Biagio. Alfieri Albese avanti 40-0, Torino con una intra salva il gioco, immediata la replica di Gatto al cambio campo: altra intra che vale il 9 pari. Due falli dei padroni di casa e una intra di Gatto, 0-40 nel gioco successivo; Torino e compagni si salvano una volta, ma cedono sulla caccia successiva. Alfieri Albese passa a condurre 9-10. 40-0 anche nel ventesimo gioco, ancora 15 vincente degli albesi per il 9-11 finale.

 

Acqua S.Bernardo San Biagio-Alfieri Albese 9-11

ACQUA S.BERNARDO SAN BIAGIO: Gilberto Torino, Simone Re, Danilo Mattiauda, Enrico Priale. Dt: Diego Fazzone.

ALFIERI ALBESE: Cristian Gatto, Paolo Voglino, Fulvio Cavallotto, Roberto Drago. Dt: Claudio Gatto, Domenico Raimondo.

Arbitri: Mauro Unnia e Giulia Viada.

Serie B

Finale – Ritorno

Acqua S.Bernardo San Biagio-Alfieri Albese 9-11 a San Biagio Mondovì

Finale – Andata

Alfieri Albese-Acqua S.Bernardo San Biagio 11-4 ad Alba

Semifinali

Alfieri Albese-Bogliano Surrauto Monticellese andata 11-3 ad Alba, ritorno 11-1 a Monticello

Acqua S.Bernardo San Biagio-Vini Capetta Don Dagnino andata 11-6 a San Biagio Mondovì, ritorno 4-11 a Andora, spareggio 11-9 a Cuneo

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...