Pallapugno, la situazione in Serie B

Serie B – Nona ritorno

Morando Neivese-Benese 11-5

Vini Capetta Don Dagnino-Acqua S.Bernardo San Biagio 7-11

Virtus Langhe-Taggese 4-11

Bcc Pianfei Pro Paschese-Serramenti Bono Centro Incontri 0-11

Speb-Osella Surrauto Monticellese 5-11

Riposa: Srt Progetti Ceva

 

Morando Neivese, Taggese e Acqua S.Bernardo San Biagio continuano a tenersi a braccetto in testa alla classifica del campionato cadetto. La formazione di Fabio Gatti supera 11-5 la Benese di Paolo Sanino, mentre i liguri di Daniel Giordano vincono 4-11, a Dogliani, con la Virtus Langhe di Francesco Isaia. I monregalesi di Andrea Pettavino, invece, espugnano lo sferisterio di Andora, battendo 7-11 la Vini Capetta Don Dagnino di Daniele Grasso, che scivola fuori dalla zona play off per via del sorpasso operato dalla Osella Surrauto Monticellese: la quadretta di Marco Battaglino conquista il quarto posto in classifica vincendo 5-11 a San Rocco di Bernezzo con la Speb di Andrea Daziano. La quadretta di Andora, inoltre, viene agganciata al quinto posto dalla Serramenti Bono Centro Incontri di Stefano Brignone, che s’impone 0-11 a Madonna del Pasco con la Bcc Pianfei Pro Paschese, scesa in campo senza il proprio capitano, Matteo Levratto, infortunato. Turno di riposo per la Srt Progetti Ceva di Omar Balocco.

La classifica: Morando Neivese, Taggese e Acqua S.Bernardo San Biagio 15; Osella Surrauto Monticellese 11; Vini Capetta Don Dagnino e Serramenti Bono Centro Incontri 10; Speb 9; Bcc Pianfei Pro Paschese 8; Srt Progetti Ceva 3; Virtus Langhe e Benese 2.

 

Decima ritorno

Sabato 27 luglio ore 21

a Ceva: Srt Progetti Ceva-Virtus Langhe

Domenica 28 luglio ore 16

a Taggia: Taggese-Bcc Pianfei Pro Paschese

Domenica 28 luglio ore 21

a San Biagio Mondovì: Acqua S.Bernardo San Biagio-Morando Neivese

Lunedì 29 luglio ore 21

a San Pietro del Gallo: Serramenti Bono Centro Incontri-Speb

a Monticello d’Alba: Osella Surrauto Monticellese-Vini Capetta Don Dagnino

Riposa: Benese

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...