Pallapugno, un successo il meeting giovanile di Pieve e i risultati della Serie A

Si è conclusa la seconda giornata di ritorno della Serie A Trofeo Araldica di pallapugno, ma soprattutto, si è concluso il meeting delle squadre giovanili a Pieve di Teco. Un meeting caratterizzato dal successo dovuto alla passione, dall’agonismo, dalla voglia di rilanciare questo antico sport di tradizione che ha scritto grandi pagine di sport e grandi pagine di letteratura sportiva.

Serie A Trofeo Araldica – Seconda ritorno

Bioecoshop Bubbio-Olio Roi Imperiese 11-8

Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Egea Nocciole Marchisio Cortemilia 11-4

Domenica 3 giugno ore 15.30

a San Benedetto Belbo: Tealdo Scotta Alta Langa-958 Santero Santo Stefano Belbo

Domenica 3 giugno ore 21

a Castagnole delle Lanze: Araldica Castagnole Lanze-Araldica Pro Spigno

Lunedì 4 giugno ore 20.30

a Canale: Torronalba Canalese-Acqua S.Bernardo Merlese

Recupero prima ritorno

Martedì 5 giugno ore 21

a Cortemilia: Egea Nocciole Marchisio Cortemilia-Tealdo Scotta Alta Langa si ricomincia dall’1-6

 

CALENDARIO e CLASSIFICA

 

IL MEETING DI PIEVE DI TECO

Gli atleti delle categorie giovanili si sono dati battaglia per un giorno intero in occasione del 17° meeting giovanile di pallapugno-Trofeo Ubi Banca, che ha avuto come palcoscenico la Valle Arroscia. Cuore della manifestazione Pieve di Teco dove si sono svolte la tradizionale sfilata per le vie del paese e la presentazione delle squadre in piazza Italia. La lettura della Carta dei diritti del bambino al gioco, l’alzabandiera e l’inno nazionale hanno dato il via alle partite di qualificazione. Nel pomeriggio, nello sferisterio di Pieve di Teco, tutte le finali. La prima, quella della categoria femminile è stata vinta dalla Canalese che ha sconfitto 5-1 le liguri della San Leonardo, mentre la Pro Paschese è arrivata prima tra i promozionali, vincendo 5-0 con il San Biagio. La Canalese si è aggiudicata sia la categoria pulcini, superando 4-1 la Spes, sia gli esordienti, battendo 4-1 l’Augusto Manzo. Il Vale Arroscia è arrivato primo tra gli allievi con una vittoria per 5-2 sul Gottasecca. Infine, l’Alta Langa ha vinto 4-2 la finale degli juniores con il Valle Arroscia, nella partita che ha chiuso un’intensa ed emozionante giornata di sport.

Le foto sono tratte dal sito Lo Sferisterio, specializzato in pallapugno e ufficio stampa della Federazione

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...