Pesto sì… ma con quale pasta?

A Pesto d’Amare sarà possibile gustare alcuni dei formati tradizionali liguri

Il pesto è una delle salse più buone per condire la pasta, ma non tutta. Il simbolo della Liguria dà il meglio di sé con le trenette lessate con fagiolini e patate, ma non solo. Anche le trofie esaltano aglio e basilico. A seguire (non in ordine di importanza) gli gnocchi di patate (con poca farina, mi raccomando, scegliete patate adatte!) e i corzetti (o croxetti) che dall’originario impasto di farina bianca e farina di castagne, oggi sono preparati con diverse miscele di farine. Anche i tradizionali “mandilli de sæa” (dal dialetto “fazzoletti di seta”) accolgono in modo ideale il nostro amato pesto. La città di Varazze ha di recente disciplinato la produzione di questo formato storico dando vita alla DECO dei Mandilli de Väze prodotti con cura e passione da cinquant’anni dal pastificio artigianale della famiglia Fiorini.

Condividi su