free web stats

Pro Loco di Garlenda APS e Antiche Vie Del Sale insieme al “Festival delle Regioni” di Bucine

Nel cuore della Toscana, durante la celebrazione di “Bucine un Comune in fiore 2024”, la Pro Loco di Garlenda APS e l’associazione dei Comuni delle Antiche Vie Del Sale hanno tessuto una trama di eccellenze liguri, presentando con orgoglio le tradizioni e i sapori del ponente ligure. Questa “prova d’orchestra” ha riunito le migliori aziende del ponente savonese, nello spirito di “fare e stare insieme”, creando le migliori premesse per realizzare prodotti e pacchetti turistici integrati tra costa e entroterra.

Franco Laureri, responsabile del marketing e della comunicazione, ha evidenziato: “L’associazione Antiche Vie Del Sale, con il progetto ‘L’importanza di fare rete’, finanziato dall’Assessorato al Marketing e all’Agricoltura della Regione Liguria, si sta facendo promotrice di queste iniziative.  Il Festival delle Regioni di Bucine, alla sua 18 esima edizione, ha dimostrato che è possibile costruire alleanze tra aziende e territori, creando di fatto i presupposti per un’offerta turistica di valore nel campo dell’enogastronomia”.

La partecipazione delle aziende locali, tra cui il Comune di Andora, il Frantoio Fratelli Morro,, l’Azienda Agroalimentare Biologica Fresco Sapore di Albenga, la Pesce Flor Di Pesce Claudio E Fabrizio Società Agricola Ss, Il Boschetto di Aldo Lomanto, L’Ortofrutticola Albenga, Olio Aicardi di Testico, Bistrôt Riviera Alassio, Azienda Agricola U Tumeo, Azienda Agricola La Casetta, Torrefazione Fratelli Pasqualini, Coldiretti di Savona, Pastificio Fratelli Porro di Col di Nava (IM), Cooperativa Olivicola di Arnasco, C.O.A Cooperativa Ortofrutticola di Andora, Pesto fresco di Frasca e Nassa di Loano, Latte Frascheri, La Vinvera Prodotti Tipici di Degna, Fiat 500 Club Italia e il Catelier di Caterina Parodi, ha dato vita a un mosaico di gusti e colori, dove ogni tessera rappresentava un pezzo unico del nostro patrimonio enogastronomico.

Il materiale turistico è stato generosamente fornito dalla Regione Liguria e dai Comuni di Alassio, Albenga, Andora e Laigueglia. “Queste realtà imprenditoriali hanno dimostrato che l’unione fa la forza e che la collaborazione è la chiave per valorizzare e promuovere le nostre tipicità e l’offerta turistica integrata tra le ‘due Ligurie’”, spiegano dall’Associazione Antiche Vie del Sale.

I vertici della Pro Loco di Garlenda APS sottolineano l’auspicio che questo spirito di collaborazione continui e renda possibile altre iniziative in grado di promuovere i sapori e le tradizioni liguri in altri eventi fieristici in Italia e all’estero.

About the Author

Giò Barbera
Giornalista professionista. Ama viaggiare e gente che lo faccia divertire.