free web stats

Prorogato il termine per le domande dei finanziamenti in vigna e in cantina

Regione Liguria continua a sostenere le aziende vitivinicole con la proroga, tramite decreto, delle operazioni ammesse a finanziamento sull’OCM vino (Organizzazione Comune del Mercato vitivinicolo) per gli investimenti in cantina. Sono ammessi, ad esempio, l’acquisto di impianti fissi, macchinari e attrezzature mobili nuove per la vinificazione, la conservazione e lo stoccaggio dei vini.

“Per dare la possibilità a tutti, a fronte della grande mole di richieste e informazioni, di presentare o portare a termine le domande di pagamento sul bando OCM VINO – dice il vice presidente con delega all’Agricoltura e al Marketing territoriale Alessandro Piana – ne abbiamo prorogato i termini. La nuova tempistica vede come limiti di riferimento il 14 giugno per la presentazione informatica delle domande di sostegno sul SIAN e il 25 giugno per la presentazione della relativa documentazione in forma cartacea al Settore Ispettorato Agrario Regionale. La graduatoria di finanziabilità delle domande di sostegno sarà definita entro il 25 ottobre, in modo da garantire ulteriormente la tempestività del riscontro degli Uffici che sono stati anche implementati di organico”.

Sono beneficiarie le imprese che trasformano l’uva in vino, compresi i singoli viticoltori, così come le cooperative e le imprese agro-industriali. Il bando prevede 100mila euro di spesa pubblica, con un contributo del 40%, quindi gli investimenti sostenuti dall’intervento pubblico possono arrivare a 250mila euro.

Tutte le informazioni saranno disponibili su agriliguiranet.it

 c.s.

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...