Riaprono le visite guidate alle Arene Candide a Finale Ligure

Questo fine settimana riapre l’area archeologica della Caverna delle Arene Candide tra Borgio Verezzi e Finale Ligure a cura del Mudaf, Museo Archeologico del Finale.

La Caverna delle Arene Candide è una delle grotte più importanti  in Europa per i celebri ritrovamenti  effettuati  al suo interno. Attraverso un percorso che permetterà di fare un viaggio indietro nel tempo, da oggi  fino a circa 30mila anni fa, si potranno ripercorrere le avvincenti  ricerche condotte in oltre 150 anni all’interno della grotta. L’interesse suscitato da questo sito deriva dal fatto che al suo interno si conserva una sequenza, praticamente ininterrottamente, di sedimenti  che contengono imponenti  tracce della frequentazione umana tra il Paleolitico superiore e l’età bizantina.

La Caverna delle Arene Candide è visitabile con prenotazione obbligatoria al numero 019690020 (15 persone al massimo per ogni turno) tutti i sabati, ore 16 e ore 17:30, e tutti i giovedì, ore 10 e ore 11:30. In caso di pioggia le visite sono sospese. Servizio di visita guidata.

Percorso di accesso: dal passaggio a livello di Borgio Verezzi, seguire le indicazioni imboccando (a piedi) Via Verezzi – Via della Cornice – Strada napoleonica. Lunghezza 2 km, circa 30 minuti. Si raccomandano: abbigliamento e calzature adeguate, acqua da bere.

Servizio di visita guidata:
– Biglietto intero 10,00 € a persona.
– Biglietto ridotto 5,00 € a persona (per bambini sotto i 10 anni, over65, soci IISL, soci ICOM, soci Touring Club Italiano, studenti  universitari muniti  di tessera di riconoscimento).
I visitatori del Museo Archeologico del Finale muniti  di regolare biglietto a tariffa intera usufruiranno di tariffa rido a (5,00 €) presso la Caverna. Viceversa i visitatori della Caverna muniti  di biglietto a tariffa intera potranno visitare a tariffa ridotta (3,00 €) il Museo Archeologico del Finale.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...