Silvano Monchi, giurato al primo Trofeo Nazionale Città di Ceriale

“Noi del Circolo Fotografico San Giorgio presentiamo con piacere i giurati del nuovo Concorso “1° Trofeo Nazionale Città di Ceriale” attraverso una delle loro straordinarie fotografie.
Silvano Monchi è un fotografo pluripremiato, carico di onorificenze nazionali e internazionali e di benemerenze (conosciuto come infaticabile organizzatore di eventi, o di concorsi di prestigio frequentati dai migliori fotografi). Molto attento a realizzare originali e intensi reportage in situazioni a dir poco difficili di paesi spesso dimenticati o sottovalutati, meno persone sanno del suo eclettismo che gli consente di eccellere in diversi generi. Proponiamo, quindi, una foto recentissima e dall’inteso mood, come si dice oggi o, volendo, dalla efficace cifra stilistica.
L’immagine di uno scultore del marmo durante una pausa dal lavoro, ricorda che l’arte è figlia diretta della cura artigianale, non di uno sghiribizzo impulsivo o genialoide, per lo meno non solo, perché l’inspirazione è frutto di talento quanto di ricerca, studio e applicazione. Allo stesso tempo, la fotografia di Silvano è ricca di rimandi artistici a tanta ritrattistica moderna e ad elementi, a mio parere, che ricordano un filone artistico dal surrealismo al minimalismo per l‘oggettistica delle nature morte (penso a certe bottiglie di Giorgio Morandi nella pittura e alla ricerca del design italiano per gli oggetti di uso comune).
Parafrasando Italo Calvino, Silvano col suo scatto, a cui se ne accompagnano altri con lo stesso stile, sembra ricordaci che in una foto non ci sono cose e persone, ma figure di cose e persone, che significano altre cose, e con ulteriori riferimenti che ci può vedere il lettore della immagine. Buon viaggio. MONCHI Silvano: AFI, EFI, EFIAP/g- HonEFIAP “
Paolo Tavaroli
Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...