free web stats

Stellati Michelin 2023 in Liguria 1: Vescovado di Noli

A distanza di pochi giorni dalla presentazione della Guida Michelin 2023 proponiamo brevi servizi sulle reazioni dei ristoranti liguri che hanno ottenuto la Stella Michelin, cominciando dal Vescovado di Noli dove, Chef Giuse Ricchebuono, ha ritirato il premio per il ventunesimo anno consecutivo.

Il numero 68 della Guida Michelin Italia, conferma la preziosa stella rinnovata per il ventunesimo anno consecutivo (la prima infatti fu conquistata nel 2002) a Chef Giuseppe Ricchebuono e alle sue brigate di sala e di cucina.

“Grazie ad Alessia Vezzolla, al mio fianco dagli esordi nel mondo della ristorazione, e ai nostri figli Martina ed Elia, entrambi in prima linea presso il ristorante Vescovado di Noli, Martina responsabile della nostra cantina ed Elia in sala”, ha voluto subito dichiarare lo Chef.

“E grazie a tutto lo staff di cucina e di sala che, con impegno, professionalità e abnegazione ci consente di anno in anno di mantenere il privilegio dell’ambita stella”, ha aggiunto Alessia Vezzolla.

“Ma quest’anno la soddisfazione è doppia”, ha evidenziato con orgoglio lo Chef vadese “Il Ristorante BINO, infatti, aperto nel febbraio del 2020 presso il Museo della Ceramica di Savona, si è guadagnato la prestigiosa segnalazione nella Guida Michelin 2023, riconoscimento che quest’anno è stato attribuito a soli 4 ristorantin tutta la Liguria.

“Una menzione, quindi, che ci rende particolarmente orgogliosi”, ha commentato Alessia Vezzolla, esprimendo riconoscenza nei confronti di tutti i ragazzi che in questi due anni hanno contribuito a questo successo di critica. “Un riconoscimento che ci stimola a non fermarci ma, al contrario, a crescere ulteriormente e ad ambire a obiettivi sempre più importanti”, ha concluso.

c.s.

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...