Sulle Alpi Liguri la Befana arriva con le ciaspole…

Sulle Alpi Liguri la Befana arriva con le ciaspole. Sono due, infatti, gli appuntamenti organizzati per il 6 e 7 gennaio nei borghi e nei rifugi del nostro splendido entroterra che, d’inverno, con la neve, diventa ancora più suggestivo e pieno di fascino.

REALDO
L’associazione Monesi Young organizza un weekend a Realdo. Ritrovo nel pomeriggio del giorno della Befana a Realdo, in Alta Valle Argentina: cena frugale (polenta, zuppe, formaggi) e organizzazione dell’escursione della mattina successiva. Terminata la cena, calerà il silenzio, che verrà mantenuto fino al termine dell’escursione il giorno successivo. Pernottamento al Rifugio Realdo, dopo una passeggiata nel borgo sotto la neve.

Domenica 7 gennaio, sveglia di buona mattina, colazione, e partenza con le ciaspole, seguendo la strada che si dirige verso la Bassa di Sanson, attraversando i borghi di Borniga e Al Pin. Il tutto in perfetto silenzio, per godere del fruscio delle ciaspole sulla neve fresca.

Quota di partecipazione: € 35,00 a persona (escursione, cena, colazione, accoglienza). Riservato ai soci MY e APS Realdo Vive. Minimo 8 partecipanti.

Info e prenotazioni: Giampiero De Zanet – Tel. 339 1183146

CAPRAUNA
Al Rifugio Pian dell’Arma di Caprauna (CN), l’Epifania sarà la festa più attesa del periodo di Natale: il 6 e 7 gennaio si potrà infatti partecipare al “Weekend della Befana”, due giorni con gli accompagnatori di “ActivEmotion”, che vi porteranno alla scoperta dei sentieri delle Alpi Liguri con le ciaspole. Cena del sabato, pernottamento in stanza condivisa e pranzo al sacco della domenica sono inclusi nella quota di partecipazione (€ 75,00 a persona). Prenotazione obbligatoria. Le ciaspolate/escursioni si effettueranno con minimo 12 persone.

Info e prenotazioni: Rifugio Pian dell’Arma – Tel. 337 1083410 – rifugio@leterrebianche.it

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...