free web stats

Torneo di beach volley di Laigueglia, in spiaggia si sfidano anche i bambini

Dopo il successo del B1 di Alassio e il Camp di Santo Stefano al mare, riparte con gli eventi principali di Laigueglia la rassegna “Back to the Sea 2” di Riviera beach volley. Ventiquattro campi per due week end di grandissimo beach volley per le manifestazioni più grandi mai realizzate in Liguria all’insegna della collaborazione: il Riviera beach volley con Bvt, società campionessa d’Italia per ben 4 volte, ospiterà sui suoi campi realizzati a tempo di record un concentramento del campionato italiano per società con tutte le categorie di gara (Gold, silver, bronze, u16 e master 40 m e 35 f) il 20 e 21 aprile mentre dal 25 al 28 con lo Spring beach Camp insieme ad altre 12 società tra cui CUS Torino e Mba Milano andrà in scena il camp di allenamento più grande di Italia conn oltre 300 partecipanti. A questo punto con l’ obiettivo posto dal Comune di Laigueglia di raggiungere bambini dai 7 ai 14 anni sarà organizzato il Family beach: torneo genitori e figli, torneo di istituto dell’ic Andora Laigueglia con elementari e medie coinvolte e un concentramento Special Olympics.
Martedì 22 aprile è in programma un torneo d’istituto per le primarie e secondarie di primo grado con allenamenti di “sabbiaticità” per i più piccini e una vera e propria sfida tra le classi divise in squadre da 4 alunni all’insegna del beach volley e dell’inclusività. Il Family Beach comprenderà anche gli allenamenti del Gabbiano volley asd di pallavolo infrasettimanali, con le categorie U12, U13 e under 16 più un invito a seguire per tutti i genitori a giocare con i loro figli lungo i 24 campi
«Stiamo realizzando un sogno a occhi aperti per la Liguria e Laigueglia – spiega il presidente Riviera beach volley Alessio Marri – portare eventi e società sul litorale perché la stagione nazionale outdoor parta proprio dalle nostre meravigliose spiagge».
«E’ con grande soddisfazione che Laigueglia accoglie queste giornate di sport dedicate anche ai bambini delle nostre scuole e di quelle di Andora. Avvicinare allo sport i bambini è uno dei nostri obiettivi anche al di fuori degli impianti sportivi tradizionali, valorizzando così i luoghi di socializzazione e di libera fruizione sul territorio comunale come in questo caso sulla spiaggia. Il torneo di beach volley sarà di grande interesse per tutti anche perché si disputerà su campi di gara allestiti a filo d’acqua davanti al nostro splendido centro storico».

About the Author

Giò Barbera
Giornalista professionista. Ama viaggiare e gente che lo faccia divertire.