Torta di zucchine trombetta la nuova ricetta estiva di chef Paolo del ristorante Doc a Borgio Verezzi

Da 40 anni è il “re” della cucina del Doc di Borgio Verezzi (la regina è, ovviamente, la moglie sommelier Cinzia Mattioli), ma ancora non ha perso entusiasmo e fantasia. Paolo Alberelli è, per nostra fortuna, un avvocato mancato e un bravissimo chef che ha deciso di regalare ai lettori di liguriaedintorni.it un paio di ricette al mese. La sua filosofia di cucina è rimasta alle radici: menù che cambia a seconda del mercato, certo, ma sempre con prodotti locali, che siano verdure o pesce. Per non parlare dei dolci…

Torta salata di zucchine trombette, porro e zenzero 

Per la pasta brisè: 100 gr di burro; 200 gr di farina 00 setacciata;  50 gr. di acqua;  un pizzico di sale.

Per il ripieno:  400 gr.  di trombette, possibilmente piccole, porro, olio evo, sale, pepe, maggiorana, noce moscata, parmigiano, 2 uova, zenzero fresco.

Preparazione Impastare per preparare la pasta brisé tutti gli ingredienti (che saranno alla stessa temperatura) e lasciare riposare il composto in frigorifero per almeno mezz’ora. Quindi stenderlo con l’aiuto di un mattarello e foderare una teglia rotonda. Tagliare le zucchine finemente a vostro piacere e cuocerle in padella per pochi istanti con olio evo  

e porro, salare, pepare. Lasciare raffreddare leggermente, unire  il parmigiano, lo zenzero, le uova e la noce moscata. A questo punto mescolare bene e mettere il tutto nella teglia  rotonda, precedentemente foderata con la pasta brisé. Infornare per circa 30 minuti a 180 gradi.

 

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...