Tutto pronto per la finale di Serie A di pallapugno

In arrivo l’atto conclusivo del campionato di Serie A Trofeo Araldica: una finale inedita che consegnerà lo scudetto 2018 a un volto nuovo, dopo la supremazia imposta ininterrottamente da Massimo Vacchetto e Bruno Campagno tra il 2011 e il 2017. A contendersi il più ambito e desiderato distintivo tricolore dalla forma di scudo saranno l’Acqua S.Bernardo UBI Banca Cuneo e la Tealdo Scotta Alta Langa.

La partita di ritorno si giocherà sabato 27 ottobre, alle 14.30, a Cuneo, con i cancelli che apriranno già da mezzogiorno e, all’interno dello sferisterio, funzionerà il servizio bar. Arbitreranno: Marco Vergani, Salvatore Nasca e Giulia Viada. In caso di maltempo la partita sarà posticipata a domenica 28 ottobre con fischio d’inizio alle 14. Per la quadretta langarola di Davide Dutto è l’ultima possibilità di portare i cuneesi di Federico Raviola allo spareggio. Anche in questa occasione, chi non sarà presente potrà tenersi informato sull’andamento della gara sul sito www.losferisterio.it con la diretta scritta, sulle pagine social, oltre ovviamente all’app della pallapugno.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...