Un angolo di India per due giorni a Villa Cambiaso a Savona

Sabato 25 e domenica 26 maggio  a Villa Cambiaso, in Via Torino 10 a Savona, prenderà il via la terza edizione del“BollyFest Liguria 2019 – Città di Savona”, l’evento internazionale dedicato alle danze ed espressioni artistiche coreografiche dell’India organizzato dall’Accademia Arti Etniche “Negma e le Stelle d’Oriente” e patrocinato dal Comune di Savona. Per tutti gli appassionati che vorranno cimentarsi nelle attività pratiche, sabato e domenica ci saranno delle classi workshops di yoga e bollywood, per studiare le vere danze dell’India con le eccellenze del settore; si potrà inoltre visitare l’area espositiva ad ingresso libero e gratuito in collaborazione con artigiani ed espositori che allestiranno uno spazio bazar con tutti i prodotti e artigianato tipico indiano ed etnico e una speciale postazione ‘mehndi’, l’arte del tradizionale tatuaggio temporaneo all’henne.

Imperdibile la serata di Galà Internazionale in programma sabato sera: a partire dalle 19.30 ci sarà un apericena indiano in collaborazione con il ristorante indiano ‘Bombay Palace’ di Savona, a seguire ‘Indian Fashion Show’, una sfilata di abiti indiani tradizionali e moderni a cura di Magic India Bazar e in collaborazione con L’Incantesimo del Capello per le acconciature e di Pistacchio Imago Lab per il make-up professionale, e il Gala Show Internazionale dove si esibiranno le star del BollyFest per uno spettacolo travolgente che coinvolgerà tutto il pubblico con i colori e la vera essenza delle danze indiane. Protagonisti dello spettacolo Sunny Singh, attore e coreografo direttamente dal cinema indiano di Mumbay, Francesca Negma Orlando, danzatrice, coreografa e direttrice di Negma e le Stelle d’Oriente, Federico Orlando e il gruppo SSBDA per il Bollywood, Atmananda e il gruppo Talavidya, per gli stili classici Bharata Natyam e Kuchipudi, e il gruppo di folclore punjabi HarSar che porterà in scena la danza bhangra. Domenica proseguiranno i seminari ed attività didattiche mentre al pomeriggio alle 17.45 ci sarà la conferenza “India, dalla tradizione alla modernità, dalle danze sacre alla danza cinematografica indiana” tenuta dai maestri internazionali del Festival aperta a tutti ad ingresso libero e gratuito.

“Siamo molto orgogliosi di portare questo evento in una location così prestigiosa e storica quale Villa Cambiaso”, dice Francesca Negma, direttrice artistica del BollyFest. E aggiunge:  “Siamo altrettanto felici di dare la possibilità ai savonesi e liguri di conoscere l’India attraverso la sua cultura, tradizioni e danza portando ogni anno artisti di fama mondiale per un’unica missione comune, pace, amore e danza, il motto della nostra Accademia e del maestro Sunny Singh”. Per info e prenotazioni: 392 02 92 799.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...