Un brindisi a Hollywood col Vermentino di Lupi

Chi non ricorda The Sleepers, splendido e cupo film del 1996 con un cast stellare, da un giovanissimo Brad Pitt a Kevin Bacon, da Robert De Niro a Dustin Hoffman sino a Vittorio Gassman, solo per citarne alcuni. Una scena del film vede i quattro “ragazzi difficili”, abusati in riformatorio, a tavola, con bottiglie di bourbon e vino. Una di queste parla ligure, è una bottiglia di Vermentino dell’azienda Lupi di Pieve di Teco.

 

La notizia, all’epoca, era stata giustamente riportata dai giornali locali, ma oggi sta tornando virale sul web, Facebook soprattutto. “E’ capitato che la fotografia della scena sia stata vista, dopo anni, da un nostro cliente a Roma. L’ha postata su FB e, come spesso accade in questi casi, stia vivendo di vita propria, di condivisione in condivisione”, racconta Massimo Lupi. E aggiunge: “Come dicevamo all’epoca, siamo ben contenti che una nostra bottiglia sia finita su una tavola hollywoodiana, nel 1996 i vini liguri si erano appena affacciati sul mercato statunitense, oggi, siappure con le produzioni limitate che ha la nostra regione rispetto a Piemonte, Veneto, Toscana o Sud Italia, i nostri vini, anche rossi, stanno vivendo un buon momento, sono apprezzati e ricercati da ristoranti di grande qualità”. E nell’attesa che una prossima produzione di Hollywood metta come protagonista i vini liguri riproponiamo quel frame di Sleepers.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...