Un corso di ApiLiguria per diventare Assaggiatori di miele

L’11-12 e 18-19 gennaio 2020 avrà luogo il 2° Corso di Introduzione in Analisi Sensoriale del Miele, organizzato da APILIGURIA in collaborazione con l’Albo Nazionale di analisi sensoriale del miele.

APILIGURIA è un’associazione senza scopo di lucro presente sul territorio regionale ligure dove si occupa di promuovere e sviluppare l’apicoltura in Liguria tramite servizi e attività rivolti agli allevatori apistici liguri. Oggi APILIGURIA raggruppa circa 400 apicoltori in tutta la Regione ed è legalmente riconosciuta da Regione Liguria. 

L’ associazione rappresenta una realtà seria, solida e distinta da grande competenza, che porta l’amore e la conoscenza delle api in ogni provincia ligure grazie all’attività dei suoi referenti territoriali, apicoltori dalla decennale esperienza e in possesso del titolo di esperto apistico.

Correva l’anno 1979 quando si svolsero proprio a Finalpia a Finale Ligure il primo corso di analisi sensoriale applicato al miele della penisola italiana, tenuto dal celeberrimo Michel Gonnet. Dopo ben 26 anni d’assenza (risale infatti al 1992 l’ultimo corso del genere svolto a Finale Ligure) lo scorso anno APILIGURIA ha “rispolverato” questa grande tradizione organizzando una nuova sessione di corsi d’analisi sensoriale del miele, tenuto da un importante esponente dell’apicoltura savonese, Elena Molinelli. Visto il successo del corso, APILIGURIA si prefigge l’ obiettivo di riportare nuovamente la Liguria, ed in particolare Finale Ligure, ad essere capofila dell’analisi sensoriale a livello nazionale, grazie anche alle energie e all’entusiasmo dei nuovi esperti.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...