Un successo a Sarola le nozze tra la cucina tedesca e i vini della Liguria

Una vera esplosione di gusti e abbinamenti. Chi si è avvicinato con scetticismo alla cucina della Svevia organizzata al Ristorante Ramoino di Sarola, proprio sopra l’omonima Cantina, è rimasto piacevolmente sorpreso. Gli chef Helmut e Heidi Feuerlein, tra i migliori cultori dei sapori tipici del Lago di Costanza, hanno espresso il meglio in un menù tipico della regione tedesca. 

Una succulenta scaletta di prodotti e sapori del Lago di Costanza: “Dinnete” con pesce affumicato; Carpaccio di “Maultaschen”; Polpette con insalata di patate; Stufato “Gaisburger Marsch”; Dessert tipo “Zeppelin”. Detta così uno potrebbe dire “vabbè, cosa vuol dire”, probabilmente dalle foto, i capolavori di Alex Delbecchi di studio Blix.it, si potrà capire di più. Sorprendenti anche gli abbinamenti, sia quello con la birra ELiSSor che con i grandi vini liguri dell’Azienda Agricola Ramoino. La serata era l’occasione per celebrare l’amicizia tra la città di Friedrichshafen e Imperia. Veramente scenografica la preparazione degli “spatzle” da parte degli chef, e siamo convinti che Cheffa Elvira (ovviamente incapace di stare con le mani in mano, nonostante in cucina ci fossero due grandi chef), abbia “rubato” la tecnica. Chissà se tra qualche mese in menù a Sarola ci saranno gli “spatzle”…

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...