Una conferenza di Carassale e Littardi racconta l’economia dei cedri a Bordighera

Il cedro nella tradizione Ebraica è il titolo della conferenza che si svolgerà sabato 20 luglio alle 20,45 sulla Terrazza della Fondazione San Giuseppe in via Circonvallazione 58 a Bordighera Alta. Ad organizzare A Cumpagnia d’à Parmura Bordighera, e vedrà la partecipazione di Alessandro Carassale, dell’Università di Genova che parlerà sul tema “La Gerico d’Europa. Bordighera tra ‘700 e ‘800” e di Claudio Littardi, Centro Studi e Ricerca sulle palme Sanremo – A’ Cumpagnia d’à Pàrmura Bordighera che tratterà “Il cedro nella tradizione Ebraica”. in caso di maltempo, la conferenza si terrà nel salone polivalente della struttura.

Alessandro Carassale parlerà della vita economica e sociale di Bordighera tra 700 e 800, prima dello sviluppo turistico. Un’economia basata sulla produzione e vendita di limoni e olio, di cedri e di palme, su ditte commerciali che esportavano questi prodotti verso il nord Europa e sull’inserimento del borgo nelle rotte internazionali.

Claudio Littardi, invece, parlerà della tradizione ebraica legata ai cedri, comprati un tempo a Bordighera dai mercanti del nord Europa perché, insieme alle palme, elemento centrale e simbolico delle Festa delle capanne o dei tabernacoli che si celebra a inizio autunno. Al termine dell’incontro verrà piantato nel giardino della Fondazione un autentico cedro ebraico allo scopo di ricordare questa antica economia.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...